Links  Contatti  Credits  
Parrocchia di San Martino
Orari SS. Messe
Prefestiva
ore 18.00

Festive
ore 9.30 - 11.00 - 18.00

Feriali
ore 9.00
martedì 9.00 - 20.30
mercoledì ore 9.00 -17.30 a Bruscò

Le SS. Messe del mattino sono precedute dalle Lodi
Le Vespertine dalla recita del S.Rosario
Parrocchia San Martino
Viale Segantini, 14
20050 Veduggio con Colzano (MI)
Tel: 0362 911025
Parrocchia di San Martino
Cerca    
Corale S. Cecilia

L'origine della Schola Cantorum a Veduggio è di antica data, basti ricordare lo slancio e l'entusiasmo che traspirano dai canti della comunità parrocchiale durante le celebrazioni liturgiche. Il Coro S. Cecilia ne è una conseguenza logica.

Risale al nome di don Giuseppe Mambretti la nascita di un gruppo canoro vero e proprio, più di 70 anni fa.

 
Dopo don Mambretti la cantoria continua sulla scia dell'impegno e dell'entusiasmo con don Naborre. Si effettuano anche delle uscite in alcuni paesi della Brianza, e non mancano i concerti, perché la cantoria è ormai in grado di preparare brani di musica a tale scopo.

La testimonianza di don Naborre conferma tutto questo: "Col Coro S. Cecilia - dice il parroco - ho preparato l'esecuzione del Magnificat messo in musica in forma stupenda e grandiosa da un musicista vissuto a cavallo tra il XVII e XVIII secolo: Francesco Durante. E' il più bel Magnificat musicato che io conosca; fin da seminarista mi ha affascinato per la varietà dei suoi motivi musicali che sottolineano in modo impressionante i sentimenti espressi dalla Madonna nella sua visita a S. Elisabetta. Le difficoltà del brano mi facevano ritenere impossibile la sua esecuzione con un coro di una normale parrocchia; non avrei mai pensato che proprio nel mio XXV° di Sacerdozio mi sarei trovato in una parrocchia la cui corale lo avrebbe eseguito in maniera brillante e insieme commossa".

A questo punto si deve proprio dire che il Coro S. Cecilia ha raggiunto traguardi più che rispettabili, così rispettabili e lusinghieri da eseguire il "Tu es Petrus" nell'incontro a Roma con Giovanni Paolo II, mercoledì 27 novembre 1985 alle ore 11, nella grandiosa aula Paolo VI.

E, dopo la catechesi del Papa, il soprano Wilma Vernocchi, che tutti a Veduggio ben conoscono, esegue: "La Vergine degli Angeli" accompagnata dal Coro S. Cecilia. E' poi la volta del tenore Benedetto Di Domenico, uno degli artisti presenti, che interpreta, sempre col Coro S. Cecilia, il "Panis Angelicus".

 
Infine il Papa si intrattiene a salutare i diversi gruppi, tra i quali, naturalmente,
la Corale S. Cecilia di Veduggio e i cantanti lirici.

Tanti giustamente si chiederanno: come mai il Coro S. Cecilia di Veduggio è arrivato fino a Roma per cantare alla presenza del Papa?

Su "L'Angelo della Parrocchia" di Novembre-Dicembre 1985 così si legge: "Un adorabile vecchietto di nome Aldo Zama giungeva a Veduggio qualche anno fa, in occasione del concorso "Natale in poesia". E' un uomo di una simpatia più unica che rara per la sua giovialità e il suo innato "humor". I suoi interessi culturali sono molteplici: poesia, teatro, musica... ed ecco che, un bel giorno porta con sé, qui a Veduggio, una elegante e raffinata signora. La presenta come un famoso soprano lirico, si chiama Wilma Vernocchi.

Ascoltiamo Wilma cantare. E' davvero brava. Si esibisce più volte col Coro S. Cecilia e si dichiara entusiasta. Accetta di eseguire un concerto di musica operistica tutto per noi e si emoziona come se debuttasse al Teatro della Scala. Quest'anno festeggia con noi S. Martino e afferma sorridente che le piace "pregare" con noi. Non sono soltanto parole poichè aggiunge: "Vorrei cantare con la Corale S. Cecilia in occasione dell'udienza del Papa di mercoledì 27 novembre. Saranno presenti diversi artisti lirici italiani".

 
Stupore, incredulità, sgomento. Ma Wilma fa sul serio. Telefona, organizza, conferma, procura i biglietti per tutti. Ormai non c'è via d'uscita, mezzo paese è ... in subbuglio".

E così la Corale S. Cecilia di Veduggio ha avuto l'onore di cantare alla presenza del Papa.

Attualmente, nelle maggiori solennità, partecipa alla Corale S. Cecilia anche il tenore Renato Cazzaniga.